PALESTRA A CASA SI PUO’?

Rispondiamo subito alla domanda, assolutamente sì, anche perché se rientrate nella categoria delle “mi sono iscritta in palestra” ma, oggi non ho fatto in tempo, eh ho avuto un contrattempo, ho dormito poco, mi sento stanca, la riunione in ufficio, e tante altre scuse che ci raccontiamo (io sono tra quelle), organizzare un work out a casa potrebbe essere la soluzione ideale; vi assicuro che non sono necessari grossi investimenti, ma bastano pochi attrezzi e 30 minuti della vostra giornata, iniziamo con l’organizzazione. Innanzi tutto scegliamo una zona della casa in cui possiamo agire indisturbate, in cui per 30 minuti nessuno invaderà il nostro spazio, una zona in cui possiamo radunare in una cesta l’occorrente e farlo sparire velocemente e utilizzarlo quando occorre senza dover smontare mezza casa! A volte anche questa potrebbe essere una scusa, sbarazziamoci quindi di tutti gli ostacoli che per prime noi imponiamo nella nostra vita e avremo già raggiunto un traguardo.

Rechiamoci presso un negozio di articoli sportivi ed acquistiamo: pesi da 1,5 kg, elastico per pilates, un piccolo step, un tappetino, cavigliere da 1,5 kg, corda per saltare. Questo materiale costerà si e no 40,00€.

Iniziamo sempre con degli esercizi di riscaldamento, dobbiamo quindi preparare il nostro corpo all’attività successiva, personalmente trovo su you tube un riscaldamento molto efficace, lo consiglio soprattutto per chi sta iniziando a muovere i primi passi verso un corpo più allenato! https://youtu.be/WkDgUZKr_oU (effettuate il riscaldamento indossando le cavigliere)

Dopo avere effettuato il riscaldamento, facciamo dei salti con la corda, non pretendete di riuscire subito a saltare continuativamente, ma datevi dei tempi di recupero, mediamente dedicate 10 minuti ai salti e altri dieci allo step, questi sono esercizi che rientrano nella categoria del Cardiofitness, e sono utili per aumentare le capacità cardiovascolari e di ossigenazione; create uno schema di allenamento, una sorta di tabella per gruppi muscolari, ad esempio lun/mer/ven braccia glutei mart/giov/sab addominali e gambe, così facendo avrete la situazione sotto controllo, ovviamente è necessario prendersi un giorno di riposo dall’allenamento, in questo caso è ipotizzata la domenica; di seguito vi lascerò dei link che vi indirizzeranno a diversi work out, non abbiate timore, se siete persone sane senza particolari problemi di salute, affidarsi ad un personal virtuale può essere uno stimolo per cambiare routine e per immettersi nella strada del sano stile di vita, inoltre i link che vi lascerò sono molto efficaci, basta seguire le istruzioni della voce guida che vi correggeranno durante tutto l’allenamento, come se il personal fosse lì con voi!

Iniziate sempre con il riscaldamento, poi a seguire scegliete 2 gruppi muscolari come elencato prima.

https://youtu.be/c-3ZL3hPHSQ braccia! (Utilizza i pesi)

https://youtu.be/tk7QUrQJQs8 addominali! (Utilizza i pesi)

https://youtu.be/6KcPdf-TcNE gambe! (Utilizza le cavigliere)

https://youtu.be/fPU2_vAe2zw glutei! (Utilizza le cavigliere)

Ed ovviamente chiudete sempre con un buon allungamento defaticante!

https://youtu.be/vvKc1Fa4Kco

BUON ALLENAMENTO A TUTTE!!!!

Deborah Cannas